la Cremazione

Come procedere per cremare la salma

necrologi

La cremazione della salma, ovvero la riduzione in cenere delle spoglie mortali del defunto, è una pratica ormai molto diffusa anche nella nostra società, come alternativa alla tumulazione del feretro.

Oggi anche la Chiesa Cattolica ha accettato questa pratica, per cui coloro che in vita hanno scelto la cremazione, possono ricevere un funerale cristiano secondo il rito canonico.

 

Conservazione o dispersione delle ceneri

La cremazione, così come le altre pratiche funebri, è regolamentata da una normativa precisa, possono, infatti, essere cremati i corpi di persone che hanno espresso in vita questa volontà, tramite testamento o attraverso un proprio parente.

Le ceneri del defunto possono essere sparse, operazione da svolgere in luoghi deputati e individuati dalle leggi regionali. Mentre per il contenimento delle ceneri e per la loro dimora presso le abitazioni private dei famigliari, le agenzie funebri mettono a disposizione urne cinerarie realizzate in diversi materiali, con contenitore esterno decorato, inciso o fregiato di immagini votive e frasi commemorative.

Autorizzazioni per cremazioni a Roma

L’agenzia funebre Moscatelli, con sede a Roma si premura di fornire tutte le informazioni necessarie circa il rito della cremazione e tramite i suoi addetti si occupa della produzione dei permessi per la cremazione; mette inoltre a disposizione casse in legno idonee all’uso e servizio di trasporto funebre presso il forno crematorio.

MOSCATELLI srl | 4/F, Via Baglivi - 00161 Roma (RM) | P.I. 07212401009 | Tel. 06 44231200 | moscatellisrl@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite